Crea sito

We use cookies to personalize content and ads, providing the functions of social media and analyze our traffic. We also provide information about how you use our site to our partners that deal with web analytics, advertising and social media, which could combine it with other information you have provided them or that have collected on the basis of your use of their services. Show details

You are here: Home Parrocchia di Bagnolo

La Parrocchia di Bagnolo

CENNI STORICI

Già esistente prima del 1400 come cappella, la facciata e la navata sono state risistemate radicalmente nel 1800 con riferimento agli elementi stilistici dell'architettura Neoclassica. Il portale, le monofere, il rosone e l'abside interna sono riferibili ad un tardo stile Romanico-Gotico (1450 circa). Sulla trave del lunotto della facciata (1484) lo stemma della famiglia Lafranchini ("mecenati") con la scritta "soli Deo onor et gloria"; all'interno della chiesa il dipinto della famiglia Lafranchini (1570) dedicato alla Madonna in Gloria con Gesù Bambino, San Rocco (invocato contro le malattie gravi e il male alle ginocchia. Protettore dei chirurgi e dei farmacisti) e San Francesco Da Paola (invocato contro gli incendi, la sterilità e le epidemie. Protettore dei naviganti). Fissata ad una parete l'importante epigrafe datata 1537 con l'elogio al sacerdote Damiano per aver avuto ottima cura della chiesa parrocchiale. Gli altari laterali, i vani e il presbiterio hanno subito nel 1900 diversi interventi. Un affresco del 1700 rappresenta San Carlo Borromeo (invocato contro le ulcere e i disturbi intestinali. Protettore degli insegnanti, dei catechisti e dei “frutteti di mele) in preghiera; sotto di lui l’immagine dei “Cedri” (che appare anche nell’emblema della famiglia Borromeo) significanti l’umiltà che preserva l’anima dalla corruzione e dona l’immortalità. I marmi policroni dell’altare rispettano il gusto dello stile barocco databile tra il 1700 e il 1800. La pala dell’altare, un trittico, del 1505 raffigura Sant’Erasmo (invocato contro le coliche, i dolori di stomaco, di parto e contro le tempeste. Protettore dei viandanti), San Martino (invocato contro la povertà) e San Zeno (patrono della città di Verona, invocato contro le alluvioni e le persecuzioni dei cristiani). Anche la predella dell’altare riporta dipinti interessanti. Il campanile in stile Romanico è attualmente funzionante manualmente (ore e concerti a 6 campane veronesi) e integrato da sistema amplificato a disco.

 

25 Anni Circolo NOI

 
Attachments:
FileDescriptionFile sizeDownloads
Download this file (noi25.pdf)noi25.pdflocandina741 Kb75

Spettacolo Teatrale 11 Novembre 2018

 
Attachments:
FileDescriptionFile sizeDownloads
Download this file (Pubblicazione1.pdf)Pubblicazione1.pdflocandina1048 Kb76

Rassegna Campanaria 2016

 

Attività Circolo NOI 2016

 

Sottoscrizione a premi Pasqua 2016

SOTTOSCRIZIONE PASQUALE
Parrocchia di Bagnolo per aiutare i giovani che parteciperanno alla GMG a Cracovia
ESTRAZIONE DEL 9 APRILE 2016

PRIMI 10 PREMI VINTI

N°255 ROSA - 1°PREMIO: Telefono Cellulare
N°319 GIALLO - 2°PREMIO: Tablet
N°688 ROSA - 3°PREMIO: Bicicletta
N°716 GRIGIO - 4°PREMIO: Cesto Enogastronomico
N°941 GIALLO - 5° PREMIO: Pianta
N°753 GIALLO - 6° PREMIO: Robot da cucina
N°793 GRIGIO - 7° PREMIO: Coltelli da cucina
N°016 VERDE - 8° PREMIO: Carrello per la spesa
N°055 ROSA - 9° PREMIO: Cesto portabiancheria
N°317 GRIGIO - 10° PREMIO: Mixer da cucina

DAL N°11 AL N°30 DISPONIBILI ALLA PORTA DELLA CHIESA DI BAGNOLO.

You are here: Home Parrocchia di Bagnolo